Giornata nazionale in memoria delle vittime della pandemia da coronavirus

Un pensiero del Sindaco ai cittadini

Data:
18 Marzo 2021
Immagine non trovata

Cari cittadini,

oggi, 18 marzo 2021, è la prima giornata nazionale in memoria delle vittime della pandemia da coronavirus; una giornata a ricordo di tutti coloro che hanno perso la vita a causa di questo virus che, purtroppo oggi è ancora presente.

E certamente ancora presenti, nella nostra memoria, sono le immagini che in questo ultimo anno ci hanno accompagnato: gli ospedali saturi di pazienti, i reparti di rianimazione pieni, il sacrificio del personale sanitario e la triste immagine degli automezzi dell'esercito che, a Bergamo, accompagnavano le spoglie dei molti caduti a causa del virus, fuori dalle mura della città.

Tutto ciò è triste da ricordare e soprattutto da vivere: ma è proprio nella conoscenza del profondo dolore e nel suo ricordo, che bisogna trovare la forza di reagire e superare, sperando che il domani sia migliore.

Un pensiero forte e nobile va a tutti i coloro che a causa di questo coronavirus hanno perso la vita ed anche a tutti coloro che oggi stanno combattendo con tutte le forze.

Oggi alle 11, con la bandiera a mezz’asta, verrà osservato dal Sindaco davanti al Municipio, un minuto di silenzio in concomitanza con l’arrivo del Presidente dei Consiglio dei Ministri a Bergamo.

Chiedo a tutti i cittadini di condividere, nelle proprie case, in silenzio, questo semplice rito commemorativo.

Il Sindaco

Federica Stolfinati

Ultimo aggiornamento

Giovedi 18 Marzo 2021